Affacciandomi alla finestra...

Affacciandomi alla finestra...

giovedì 17 novembre 2011

Torta di rose

Non si puo' pensare di preparare questo dolce e lasciarlo per un'po di giorni, infatti appena uscito dal forno tra il profumo e l'aspetto viene subito voglia di morderlo.
Poi si assaggia e  finisce nel giro di qualche ora!
Tra un pandoro e una brioche, profumata, cremosa e...irresistibile.

Ingredienti per 6 persone circa
Per il primo impasto
2 cucchiai di latte o panna fresca
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di zucchero
25 g di lievito di birra

Per la pasta
300 g di farina 00
50 g di zucchero
2 uova
1 tuorlo
1 pizzico di sale
50 g di burro

Per la crema al burro
150 g di zucchero a velo
150 g di burro

Per inzuppare la torta
1/2 bicchiere di latte
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiaini di estratto alla vaniglia

Preparazione
Per il primo impasto sciogliere il lievito con il latte dentro un recipiente, aggiungere la farina e lo zucchero, amalgamare e coprire, tenere in caldo per 30 minuti circa.
Per la pasta versare in una grande terrina  la farina, le uova con il tuorlo sbattuti, il burro fuso e freddo, lo zucchero, un pizzico di sale e il primo impasto.
Lavorare il tutto molto bene fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.
Preparare la crema al burro, lavorando il burro morbido e lo zucchero con  un cucchiaio di legno, deve risultare una crema densa e omogenea.
Ora prendere l'impasto e stenderlo con un mattarello, dandogli una forma a rettangolo dello spessore di circa 1 cm.
Spalmare la crema al burro sulla pasta in modo uniforme.
Poi con un coltello tagliare 7 strisce di pasta per il lungo e tutte della stessa larghezza ( circa 3-4 cm).
Imburrare e infarinare una teglia di circa 25 cm di diametro e alta 5/6 cm.





Prendere la prima striscia di pasta ricoperta di crema e arrotolarla, sistemandola in piedi al centro della teglia, questa operazione va ripetuta con le altre sei strisce di pasta che una volta arrotolate vanno posizionate intorno alla prima, distanti tra loro 3/4 cm.
Coprire la teglia e lasciar lievitare il tutto per un'ora e mezza circa.
Poi accendere il forno a 140°, quando le rose sono lievitate infornare e cuocere per 25 minuti.
Preparare il composto con zucchero, vaniglia e latte, e dopo i 25 minuti togliere la torta dal forno bagnarla con il latte e proseguire la cottura per altri 10 minuti alzando la temperatura del forno a 160°, la superficie deve risultare dorata.
Far freddare la torta prima di servire...se riuscite!


1 commento:

  1. Those rolls turned out very nice. You have beautiful photos!

    RispondiElimina